Se ascolto dimentico, se guardo ricordo, se faccio imparo (R: Bruni)

La scuola è luogo di ricerca e comunicazione di senso e quindi è, tanto per gli alunni quanto per gli insegnanti, un luogo di esperienza. 

Noi vogliamo fare esperienza di un insegnamento della matematica sempre più ricco di senso per tutti!

Le azioni di ricerca-azione si rivolgono ai docenti delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, attraverso la costituzione di gruppi di ricerca-azione con gli insegnanti di matematica (non superiori a 20) per sperimentare percorsi di potenziamento cognitivo controllando gli effetti dei propri interventi.

Il percorso di ricerca-azione prevede quattro incontri:

1. incontro di formazione sul modello teorico, gli strumenti di valutazione e il potenziamento cognitivo,

2. incontro di condivisione degli obiettivi del laboratorio e dei materiali

3. incontro di tabulazione e analisi dei risultati e scelta dei percorsi di potenziamento specifico

4. incontro sui materiali di potenziamento, analisi e classificazione degli errori, retest.

Le esperienze presenti in questo sito sono suddivise per ordine di scuola

infanzia,

primaria 

secondaria di primo grado

e per abilità potenziata.

A woman teaching geometry: Illuminated initial from a manuscript of ancient philosophical works, 1265-99.
A woman teaching geometry: Illuminated initial from a manuscript of ancient philosophical works, 1265-99.

Sito realizzato da

M T

Link utili

Il Polo Apprendimento prende le mosse dal Centro per le difficoltà di apprendimento.

USR Veneto

Ufficio Scolastico Regionale Veneto

INVALSI

Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione

CNIS

Associazione per il coordinamento nazionale degli insegnanti specializzati e la ricerca sulle situazioni di handicap

AIRIPA

Associazione Italiana per la Ricerca e l'Intervento nella Psicopatologia dell'Apprendimento